Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, ACRAF S.p.A. utilizza dei cookie. ACRAF S.p.A. impiega cookies di terze parti che consentono, a queste ultime, di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Articolo

Igiene intima in gravidanza

Basta avere qualche attenzione in più e orientarsi sui prodotti più delicati. Nei nove mesi con il pancione ci sono tanti pensieri, ansie, preoccupazioni. Ma non bisogna trascurare l’igiene intima.

Una corretta igiene intima in gravidanza aiuta a proteggere sia la salute della mamma, sia quella del bambino. Infatti anche se il piccolo è separato dal mondo esterno grazie al tappo di muco prodotto dal collo dell'utero, le infezioni possono influenzare l'andamento della gestazione, tanto che il 60% dei parti prematuri è associato proprio a infezioni vaginali non curate.

Per ridurre le probabilità di incorrere in questi inconvenienti è consigliabile utilizzare un detergente delicato, a pH leggermente acido con ingredienti antibatterici.

Per evitare il passaggio dei microbi nella vagina la detersione deve procedere da questa verso l'ano.